Cerca
 cerca informazioni o persone
 

Essa si configura come un’area di ricerca tematica, i cui principali interessi scientifici sono:

  • la moderna meccanica teorica e applicata dei mezzi continui (Materials, Metamaterials, Biomechanics, Solid and Soil Mechanics)
  • la meccanica applicata all’ingegneria (Structural Mechanics and Structural Systems)

Le tematiche di ricerca più innovative fanno riferimento all’analisi e modellazione delle proprietà acustiche, meccaniche ed elettromagnetiche di metamateriali, di quelle elettroelastiche dei soft materials, delle proprietà meccaniche nelle strutture biologiche, delle proprietà dei geomateriali, all’ottimizzazione, monitoraggio strutturale e controllo delle strutture, comprese quelle smart.

Altri temi di ricerca riguardano lo sviluppo di strumenti per la valutazione della vulnerabilità delle strutture/infrastrutture, del patrimonio edilizio, di quello storico-monumentale e delle reti di servizi ai fini della mitigazione e/o prevenzione del rischio connesso sia alle azioni accidentali che a quelle eccezionali.

Più in particolare, si citano i metodi e modelli per la valutazione della vulnerabilità dell’esistente, per la riduzione del rischio e per la progettazione del nuovo, con particolare riferimento alle citate azioni accidentali ed eccezionali; lo sviluppo e gestione di sistemi esperti; i metodi e modelli per la valutazione in termini probabilistici e per il monitoraggio della stabilità di rilevati arginali e versanti; la propagazione di onde meccaniche nei terreni, nei materiali e nelle strutture e i relativi modelli costitutivi.

Settori di competenza

Tale area tematica è trasversale ai seguenti settori di competenza:

  1. Advanced Dynamics and Control of Structures
  2. Heritage Building Monitoring
  3. Intelligent Infrastructure
  4. Solid and Structural Mechanics
  5. Structural Analysis and Design
  6. Timber Structures