IL DIPARTIMENTO E LA SICUREZZA

L’ obiettivo del Dipartimento è di fornire ai visitatori le informazioni utili e le nozioni necessarie su cosa fare in caso di situazioni di pericolo.

NOZIONI GENERALI

I piani di evacuazione sono presenti su tutti i piani dell’edificio in corrispondenza dei corridoi. La segnaletica che individua le uscite di emergenza è rappresentata da segnali di colore verde e bianco. Essi possono presentare una luminosità propria (nel caso di lampade di emergenza localizzate sopra la maggior parte delle porte) o fosforescenza. Tali segnali individuano le uscite di emergenza preferenziali. 

NUMERI UTILI 

112 Numero unico per le emergenze in Trentino
In caso di incidente o pericolo mantenere la calma e descrivere dettagliatamente la situazione evitando di dare informazioni fuorvianti.

COSA FARE IN CASO DI:

INCENDIO

  • Individuare l’uscita di emergenza più vicina e raggiungere il più vicino punto di raccolta esterno. 
  • Evitare l’utilizzo di ascensori. 
  • Mettere in sicurezza la propria persona e solo dopo prestare aiuto a persone in difficoltà o disabili. 
  • In caso di locali invasi da fumo procedere carponi per evitare le zone sature. 

TERREMOTO

  • Raggiungere una posizione di riparo vicino a strutture portanti (muri maestri, pilastri), architravi di porte o angoli, sotto tavoli robusti, e attendere la fine della scossa.
  • Non usare ascensori e scale per evacuare l’edificio durante l’evento sismico. 
  • A scossa ultimata raggiungere i punti di raccolta esterni seguendo la segnaletica. 

INCIDENTE CHIMICO

  • In caso di contatto accidentale con sostanze di natura sconosciuta procedere subito a lavaggio con acqua mediante le docce o docce oculari. Levarsi subito eventuali vestiti venuti a contatto con sostanze chimiche. 
GUIDA ALLE PROCEDURA DI SICUREZZA .pdf