Cerca
 cerca informazioni o persone
 

Nel Dipartimento sono costituite le seguenti Aree Didattiche:

  • Area Didattica in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio
  • Area Didattica in Ingegneria Civile
  • Area Didattica in Ingegneria Edile-Architettura

Per ogni area didattica sono istituiti i seguenti organi:

  • il Coordinatore di Area Didattica
  • il Collegio di Area Didattica
  • la Commissione di Area Didattica
  • il Gruppo di Autovalutazione dei corsi di studio

 

Il Coordinatore di Area Didattica

Il Coordinatore di Area Didattica è eletto dal Consiglio di Dipartimento, sulla base di candidature, tra i professori di ruolo componenti il Collegio di Area Didattica.
Il mandato del Coordinatore dura tre anni accademici e può essere rinnovato per una sola volta.

Il Coordinatore di Area Didattica convoca e presiede:

  • il Collegio di Area Didattica
  • la Commissione di Area Didattica
  • i Gruppi di Autovalutazione dei corsi di studio di competenza dell’Area Didattica

 

Il Collegio di Area Didattica

Il Collegio di Area Didattica esprime pareri e proposte sulle questioni di carattere didattico relative ai corsi di studio di propria competenza.

Le funzioni

In particolare, ad esso sono affidate le seguenti attribuzioni:

  • programma e coordina le attività didattiche dei corsi di studio di propria competenza
  • verifica i programmi dei singoli insegnamenti compresi nei corsi di studio e ne assicura il coordinamento
  • formula e propone alla Giunta di Dipartimento gli Ordinamenti Didattici, i Regolamenti Didattici e la programmazione didattica annuale dei corsi di studio di propria competenza
  • discute collegialmente il rapporto di autovalutazione predisposto dal Gruppo di Autovalutazione dei corsi di studio
  • esprime pareri e proposte in merito all’istituzione di nuove iniziative didattiche
  • esprime pareri e proposte in merito all’attribuzione dei compiti didattici per gli insegnamenti compresi nei corsi di studio di propria competenza e all’impIego ai fini didattici di personale non docente
  • esprime pareri e proposte concernenti convenzioni tra l’Ateneo ed Enti pubblici e privati al fine di realizzare sperimentazioni di nuove attività didattiche istituzionali e attività di aggiornamento e riqualificazione professionale
  • adotta, nell’ambito del coordinamento generale del Dipartimento, nuove modalità e attività didattiche e forme diversificate di studio e di frequenza di carattere sperimentale
  • esprime pareri e proposte alla Giunta di Dipartimento in merito all’acquisizione e all’utilizzo di attrezzature di laboratorio per la didattica.