Cerca
 cerca informazioni o persone
 

Erasmus studio

È un'azione dell'Unione Europea che ha come principale obiettivo lo scambio di studenti tra gli Istituti di istruzione superiore dei Paesi partecipanti al programma.

All'Erasmus possono aderire gli studenti regolarmente iscritti ai Corsi di Laurea Triennale, ai Corsi di Laurea Specialistica/Magistrale ed ai corsi di Dottorato del Dipartimento, a seconda degli accordi bilaterali attivati per ogni anno accademico.
Il periodo di studio all'estero può variare da un minimo di 3 ad un massimo di 12 mesi.

All'estero lo studente Erasmus può svolgere attività di studio a tempo pieno oppure attività di ricerca finalizzata alla preparazione della tesi di laurea. I crediti che vengono regolarmente acquisiti durante la permanenza presso l'Istituzione ospitante sono soggetti a riconoscimento e vanno a far parte integrante del percorso di studio di ogni studente.

Il bando LLP-Erasmus per l'a.a. 2013/14 è chiuso. L'uscita del bando per il nuovo Programma Erasmus+ è prevista per il mese di febbraio 2014.

Erasmus placement

Il programma comunitario LL/Erasmus consente agli studenti regolarmente iscritti all'Università di Trento di ottenere un contributo finanziario per trascorrere all'estero un periodo di tirocinio a tempo pieno presso un'università oppure presso un'impresa (inclusi centri di formazione e di ricerca) di uno dei paesi partecipanti al programma (28 Paesi dell’Unione europea, Islanda, Liechtenstein, Norvegia, Svizzera, Turchia).

Il tirocinio Erasmus offre l’opportunità di acquisire competenze specifiche e una migliore comprensione della cultura socio-economica del paese ospitante, con il supporto di corsi di preparazione o di aggiornamento nella lingua del paese di accoglienza (o nella lingua di lavoro), con il fine ultimo di favorire la mobilità dei giovani lavoratori in tutta Europa. In particolare, attraverso lo svolgimento di attività coerenti con il proprio corso di studio, questa esperienza consente ai beneficiari di acquisire una professionalità in linea con la loro formazione accademica. L’attività di formazione che l’Unione europea consente di realizzare nell’ambito dell’Erasmus Placement riguarda non solo l’acquisizione di conoscenze da parte dello studente, bensì anche un trasferimento di competenze dallo studente all’ente che lo ospita.

Il tirocinio deve essere realizzato all’interno dell’anno accademico Erasmus che inizia il 1° giugno e termina il 30 settembre dell’anno successivo. La durata minima del tirocinio è di 3 mesi (e varia a seconda delle borse offerte da ogni struttura accademica); la durata massima è di 12 mesi. Il programma prevede la realizzazione di tirocini full-time che prevedano un carico di lavoro minimo di 36 ore settimanali.